La scultura dopo il 2000- 2014

FRAC Baronissi (SA) 

2014

...È sullo stato della scultura contemporanea che s’interroga Ada Patrizia Fiorillo, curatrice della mostra “La Scultura dopo il Duemila. Idolatria e iconoclastia”, inaugurata lo scorso 30 maggio presso gli spazi del Museo F.R.A.C. di Baronissi con opere di Caterina Arcuri, Emmanuele De Ruvo, Emanuela Fiorelli, Vincenzo Frattini, Maria Cristina Galli, Michelangelo Galliani, Anna Utopia Giordano, Federico Lanaro, Rinedda (Gennaro Sorrentino).Senza avanzare pretese di esaustività, la mostra si offre come contributo al dibattito sulla scultura contemporanea, alla riflessione sulle sue trasformazioni registrate negli ultimi trent’anni del Novecento, mettendone in risalto la particolare estensione del proprio campo d’azione...vai al link

FRAC: tra idolatria e iconoclastia la scultura dopo il Duemila
Pasquale Rocco